Dimensione testo » A+ | A–

Legambiente chiede al Comune i dati dei quantitativi escavati da ciascuna cava

Share
Print Friendly, PDF & Email

 

Al responsabile del settore Marmo
del Comune di Carrara

Oggetto: richiesta di accesso

La sottoscritta Mariapaola Antonioli, nella sua qualità di presidente del circolo Legambiente di Carrara,

chiede

di accedere ai documenti contenenti i seguenti dati:

elenco delle cave di marmo attive, con relativo dettaglio dei quantitativi escavati negli ultimi 5 anni, suddivisi per tipologia (blocchi, informi, scaglie, terre), secondo il seguente schema orientativo:

Fa presente che:

  • se disponibili, preferisce ricevere i dati in formato elettronico, altrimenti va bene anche il supporto cartaceo;
  • se disponibili, preferisce ricevere i dati in forma tabellare, altrimenti va bene qualunque forma;
  • qualora sussistessero impedimenti legati alla riservatezza delle ditte di escavazione, chiede che i dati le vengano forniti senza la colonna “denominazione”;
  • qualora i dati non fossero disponibili in forma organizzata, ma ricavabili da altri documenti, chiede di essere cortesemente contattata, per individuare le possibili forme di acquisizione dei dati.

Carrara, 29 aprile 2006
Legambiente Carrara

 



Per saperne di più:

Sulla tenace resistenza del Comune, in violazione della legge, a consegnare i dati sulle cave:

Al sindaco e a Marisaldi la maglia nera per la trasparenza (24/5/2007)

Commissione cave: le associazioni chiedono a Vannucci i dati sulle cave (15/5/2007)

Bavaglio e dati nascosti: Vannucci vuole una commissione cave di burattini (20/4/2007)

Cave, camion, sorgenti: vogliamo vederci chiaro (12/4/2007)

Vannucci vuole mettere il bavaglio alla Commissione cave: chi ha paura della verità? (3/4/2007)

La pazienza è finita: esposto alla Procura della Repubblica per mancata consegna dei dati sulle cave (3/4/2007)

Consegna dati sulle cave: l’ennesima risposta evasiva del Comune (22/3/2007)

Il Comune scuce i dati sulle cave col contagocce: la nostra riserva di pazienza è finita (5/3/2007)

Ultimo avviso al Comune, prima della denuncia alla magistratura, per la mancata consegna dei dati sulle cave (27/2/2007)

Dopo quasi un anno il Comune consegna solo dati parziali sulle cave (9/2/2007)

Il Comune preannuncia la consegna dei dati sulle cave (26/1/2007)

La rapina delle cave: l’assessore al marmo, Vannucci, non crede ai dati che ci ha fornito (6/1/2007)

Finalmente il Comune consegna i dati 2005 sulle cave: e gli altri anni? (3/1/2007)

Dopo il pronunciamento del difensore civico: adesso il Comune ci consegni i dati sulle cave! (20/11/2006)

Il difensore civico dà ragione a Legambiente. Il Comune deve consegnare i dati sulle cave (15/11/2006)

Il Comune nega i dati sulle cave. Legambiente ricorre al difensore civico (5/9/2006)

Marisaldi nega i dati sulle cave. Legambiente chiede al sindaco provvedimenti disciplinari (19/8/2006)

Richiesta accesso ai dati sulle cave: Legambiente diffida il Comune (4/8/2006)

Legambiente chiede al Comune i dati dei quantitativi escavati da ciascuna cava (29/4/2006)

 


Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *