Dimensione testo » A+ | A–

Pulcinacchia: smaltimento abusivo di terre. Il sindaco si precipita a scagionare i responsabili

Share
Print Friendly, PDF & Email

Prot. n. 9203
Carrara, 20 febbraio 2009

 

Spett.le Legambiente Carrara
Viale XX Settembre, 46 – 54033 Carrara
 
 
e p.c.
Procura della Repubblica c/o Tribunale di Massa
P.zza De Gasperi, 1 54100 Massa
 
 
Spett.le Arpat di Massa Carrara
Via del Patriota, 2 – 54100 Massa

 

Oggetto: smaltimento terre su via d’arroccamento in località Pulcinacchia

 

In riferimento alla Vostra segnalazione del 17.2.2009 concernente l’oggetto si specifica quanto segue.

Le operazioni rilevate
e documentate fotograficamente si riferiscono a modifiche dell’assetto stradale conseguenti ai lavori di asfaltatura dell’accesso sulla pubblica strada della via di arroccamento per le cave della zona Pescina/Crestola, lavori intimati da questo Comune alle ditte che gestiscono tali cave anche a seguito dell’ordinanza del Tribunale di Carrara per il contenimento dell’inquinamento da polveri sottili (PM10).

Prima di procedere all’asfaltatura dell’accesso, la ditta incaricata di eseguire i lavori sta approntando opere di livellamento, di modifica della pendenza trasversale e di rimodellamento delle scarpate, finalizzate al miglioramento della regimazione idraulica dell’area.

L’intervento prevede infatti anche la realizzazione di canalette e vasche di decantazione che consentiranno il contenimento e la decantazione delle acque correnti lungo la fossa di Pescina e lungo la via di arroccamento alle cave, garantendo la sicurezza idrogeologica del fondo valle e l’apporto sulla strada pubblica di sole acque chiare.

A conclusione dei lavori, dovrà comunque essere garantita la stabilità dei versanti e delle scarpate oggetto delle modifiche in corso, anche a protezione delle sottostanti sorgenti.

Proprio relativamente alla salvaguardia delle sorgenti si precisa che è da tempo in atto una costante azione di controllo da parte di tutti gli Enti preposti (GAIA, ARPAT, Azienda USL n. 1, Settore Ambiente del Comune) su tutte le cave della zona di Pescina/Crestola, azione di controllo che ha già portato alla emanazione di specifiche ordinanze per alcune di queste cave ed a provvedimenti di sospensione temporanea delle lavorazioni per altre.

Angelo Zubbani

 



Per saperne di più:

La vicenda della via d’arroccamento di Pulcinacchia, con i suoi errori progettuali, lo smaltimento abusivo di terre, il reiterato mancato rispetto delle ordinanze del sindaco e dell’ASL, la mancata applicazione delle sanzioni, è una testimonianza esemplare del Far West che regna alle cave e di come il Comune tolleri queste illegalità, fino a fornire ad esse un’esplicita copertura.

I documenti seguenti e le foto di cui sono corredati sono dedicati agli increduli.

Pulcinacchia: il sindaco non consegna la documentazione. Ecco il testo del ricorso al difensore civico (20/8/2009)

Sversamento terre a Pulcinacchia: la risposta (parziale) del Comune (7/8/2009)

Smaltimento abusivo di terre a Pulcinacchia. Ultimo sollecito al sindaco: dopo 5 mesi ancora non consegnata la documentazione (15/7/2009)

Nubifragio: sorgenti torbide per lo smaltimento abusivo delle terre (11/7/2009)

Grotte di Pulcinacchia: la via d’arroccamento è un pericolo incombente per le sorgenti (21/5/2009)

Via d’arroccamento Pulcinacchia finalmente asfaltata: cosa resta da fare (27/3/2009)

Pulcinacchia: è bastata una pioggia per spazzare via le terre abusive e le rassicurazioni del sindaco (6/3/2009)

Via d’arroccamento Pulcinacchia: documentato lo smaltimento abusivo di terre (17/2/2009)

Via d’arroccamento Pulcinacchia: fino a quando l’impunità? (18/12/2008)

Asfaltatura via d’arroccamento Pulcinacchia: basta proroghe alle cave inadempienti (3/12/2008)

Sullo smaltimento abusivo delle terre:

Smaltimento terre di cava: per smuovere il Comune ci vuole il TG (29/11/2011)

Le polveri evitabili – 3. (quelle del sindaco) (VIDEO, 16/9/2010) durata: 18’ 05”

Fanghi di cava gratis su Miseglia (VIDEO 28/12/2010) durata: 10′ 26″

Miseglia invasa dai fanghi di cava: fino a quando? (28/12/2010)

Cosa (non) si fa per la protezione delle sorgenti? (16/1/2010)

Nubifragio: sorgenti torbide per lo smaltimento abusivo delle terre (11/7/2009)

Via d’arroccamento Calacata: ancora uno smaltimento abusivo di terre (1/4/2009)

Pulcinacchia: è bastata una pioggia per spazzare via le terre abusive e le rassicurazioni del sindaco (6/3/2009)

Cave, terre, detriti: ma è poi così difficile far rispettare le regole? (28/2/2009)

Via d’arroccamento Pulcinacchia: documentato lo smaltimento abusivo di terre (17/2/2009)


Sulla tolleranza del Comune verso lo smaltimento abusivo delle terre:

Il sindaco rassicura: lo smaltimento delle terre è monitorato. Infatti lo è, ma aumenta continuamente! (24/8/2009)

Smaltimento abusivo di terre nelle cave. Il segretario generale Tonelli istiga al reato (16/2/2009)

Cave e terre: quando l’illegalità diventa diritto acquisito (col beneplacito del sindaco) (13/2/2009)

 


Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *