Dimensione testo » A+ | A–

Hotel Mediterraneo: perché Bogazzi investe a Massa e piange miseria a Carrara?

Share
Print Friendly

 

Leggiamo che l’armatore Bogazzi e i suoi soci di Asi investiranno 40 milioni per la trasformazione delle ex colonie Turimar in un grande complesso alberghiero.

Sarà quello stesso Bogazzi che piange miseria a Carrara e, dopo aver demolito lo storico Hotel Mediterraneo mettendone sulla strada i dipendenti, dichiara che non è in grado di realizzare l’investimento promesso perché non rientrerebbe nei costi?

Come mai a Massa investe e a Carrara non ce la fa? Nelle pieghe della notizia riportata sulla stampa appare però evidente il motivo di questa differenza: a Massa può costruire il 25% di appartamenti da vendere come seconde case, a Carrara no! In definitiva, quindi, il vero movente dell’investimento, quello che farà realizzare soldi subito, sono i miniappartamenti.

Anche a Carrara Bogazzi sta tentando di ottenere la stessa possibilità e chiede di poter trasformare in miniappartamenti le 26 RTA previste dal progetto Botta. Per ora l’amministrazione ha detto no a queste pretese ma è bene mantenere alta la guardia.

Nel braccio di ferro tra Bogazzi e il Comune, quest’ultimo dovrà imporsi con determinazione, facendo chiaramente capire all’armatore che mai otterrà quello che chiede e, quindi, che si decida a completare il comparto, secondo quanto previsto dal progetto originario (visto che certo i soldi non gli mancano!) oppure ceda il posto a qualche altro imprenditore più capace di lui.

Il Comune valuti, inoltre, se può revocare a Bogazzi  la concessione edilizia per inadempienza e mettere un vincolo di inedificabilità sull’area fintanto che un imprenditore più serio non decida di realizzarvi la struttura alberghiera prevista di cui, peraltro, la città ha molto bisogno.

Naturalmente, nel frattempo, il dottor Bogazzi dovrà eliminare lo sconcio in cui attualmente versa il suo cantiere, ripristinando il giardino storico e restituendo all’area il decoro necessario ad un centro turistico qual è Marina di Carrara.

Carrara, 20 aprile 2012
Legambiente Carrara

 



Per saperne di più:

Bogazzi non pianga miseria e finisca l’hotel Mediterraneo! (13/6/2011)

Distrutto il giardino di via Genova: col beneplacito del Comune! (8/5/2010)

Niente miniappartamenti all’hotel Mediterraneo: bravo sindaco! (26/4/2010)

Hotel Mediterraneo: il ricatto occupazionale del “povero” armatore Bogazzi (12/2/2010)

Hotel Mediterraneo: no alla variante in mini-appartamenti (31/1/2010)

 


Share
Custom Single Post Templates Manager via Themes Town