Dimensione testo » A+ | A–

Prove di Parco: la festa a Villa Ceci

Share
Print Friendly

 
Oggi, grazie all’iniziativa di un gruppo di ragazzi, si è potuto vedere, in concreto, che meraviglia sarebbe la realizzazione del Parco di Villa Ceci, obiettivo per cui Legambiente si batte da moltissimi anni.

Famiglie, gruppi di amici, coppie e tanti bambini a far volare gli aquiloni o a rincorrersi nel prato. Equilibrismo su filo e su rullo, chitarre e tamburi, pallavolo, frisbee e altri giochi, cani in libertà, picnic, damigiane, vecchi amici che si ritrovano, entusiasmo, allegria e comunità.

Nel corso della giornata una vera moltitudine (forse un migliaio di persone) ha invaso il grande prato dove si è svolta la festa.

Una festa semplice, nata dall’entusiasmo di alcuni giovani con in testa il sogno di un Parco pubblico per la città. Quel Parco anche noi l’abbiamo fortissimamente voluto, tanto da farci anche un referendum che, nel lontano 2001, raccolse 12mila adesioni.

Ma per ottenerlo servono scelte politiche precise, in primo luogo la modifica del Piano Strutturale e della sua variante del 2009, revocando così l’edificabilità di parti dell’area e l’insediamento di 1371 abitanti previsto entro il suo perimetro.

La giornata di oggi ci ha mostrato che la città è pronta per il Parco; noi rinnoviamo il nostro impegno a batterci per realizzarlo e chiediamo ai nostri concittadini di condividere questa battaglia.

Carrara, 30 aprile 2017
Legambiente Carrara

 



Per saperne di più:

Sull’area di Villa Ceci:

Strada nell’area Ceci: altri guai in vista  (7/5/2016)

Per salvaguardare l’area di Villa Ceci non basta cambiare il POC  (2/11/2015)

Dopo l’alluvione. Villa Ceci: adesso il Parco!  (7/1/2015)

Strada d’emergenza in Villa Ceci: chiediamo garanzie  (13/11/2014)

Taglio del bosco di Villa Ceci: il Comune deve intervenire  (10/6/2013)

Taglio dei pini a Villa Ceci: come sbagliare anche operando bene  (7/2/2013)

Carrara: dopo l’alluvione serve un’idea sana di sviluppo (20/11/2012)

Legambiente presenta un mare di osservazioni alla variante al Piano Strutturale (29/3/2010)

Cemento o Parco a Villa Ceci? Il sindaco gioca sulle parole? (25/10/2008)

Cemento in vista: per il candidato sindaco Zubbani il piano strutturale è solo “lacci e lacciuoli” (3/3/2007)

 

Share
Custom Single Post Templates Manager via Themes Town