Dimensione testo » A+ | A–

Minimizzare l’impatto del futuro impianto di lavaggio camion

Share
Print Friendly, PDF & Email

 

A:
 
Progetto Carrara spa
Presidente, Silvia Dell’Amico
Direttore lavori, Giuseppe Fruzzetti
 
Sindaco di Carrara, Angelo Zubbani
 
Stampa locale

 

Gli abitanti di Via dei Campi (Miseglia bassa), dopo vari infruttuosi contatti con il Comune, si sono costituiti in comitato per ottenere misure di contenimento dell’impatto ambientale che avrà il nuovo impianto di lavaggio camion.

In effetti, la frazione di Via dei Campi è situata proprio sopra il sito dove sorgerà il nuovo impianto di lavaggio camion (4 pese e 2 piste di lavaggio e asciugatura), al quale convergeranno i circa 650 camion che scendono quotidianamente da tutti i bacini marmiferi.

Poiché il lavaggio di ogni camion richiede un minuto, in totale fanno 650 minuti che, ripartiti sulle due piste, fanno 325 minuti (circa 5 ore e mezza). Se teniamo conto dei tempi di attesa alla pesa e al lavaggio, di quelli dovuti alle code che si formeranno nei momenti di punta e di quelli impiegati dai camion provenienti dal bacino di Torano per invertire il senso di marcia, ciò significa che nell’area stazioneranno per tutto il giorno camion a motore acceso.

È presumibile inoltre che l’apertura della strada dei marmi, abbreviando i tempi di percorrenza, comporterà un ulteriore aumento del traffico giornaliero. Senza contare che lo smaltimento abusivo delle terre al monte dovrà prima o poi finire, il che comporterà un ulteriore incremento di almeno 50 camion.

Non è dunque difficile immaginare che, tra rumore, polveri e gas di scarico che saliranno alle sovrastanti case popolari, la vita della frazione, oggi tranquilla, diverrà di colpo un inferno permanente.

Gli abitanti saranno costretti a scegliere tra perdere la pace –sorbendosi il rumore e respirandosi i gas di scarico– o rintanarsi in casa con le finestre chiuse per contenere almeno un po’ l’inquinamento acustico ed atmosferico. Scelta particolarmente difficile d’estate, quando l’aria afosa rende problematica la rinuncia ad aprire le finestre.

Ci auguriamo che tale impatto sia stato preso in grande considerazione nella progettazione dell’impianto e che, perciò, siano previsti adeguati dispositivi per ridurlo al minimo.

Chiediamo pertanto un incontro alla Progetto Carrara (preferibilmente congiunto, con rappresentanti del comitato di Via dei Campi), nel quale siano illustrate le misure protettive previste e siano valutate eventuali possibilità tecniche di miglioramento.

Carrara, 30 giugno 2011
Legambiente Carrara

 



Per saperne di più:

Sul nuovo impianto di lavaggio camion di Miseglia bassa:

Impianto pese e lavaggio: tutto da rifare? (21/10/2012)

Sorpresa: si affrontano i problemi della strada dei marmi. Carrara sta diventando un Comune normale? (21/9/2012)

Il comitato di Miseglia sul futuro impianto lavaggio: studiare ora l’impatto e agire preventivamente (31/7/2011)

Nuovo impianto di lavaggio camion: il Comune non ripeta l’errore della vicenda polveri (8/7/2011)

Minimizzare l’impatto del futuro impianto di lavaggio camion (30/6/2011)

Lettera aperta ai camionisti: preferite i camion puliti o i camion fermi? (10/4/2010)

Il nuovo impianto di lavaggio camion nasce sotto i peggiori auspici (27/2/2010)

Futuro lavaggio camion di Miseglia: gli abitanti chiedono prevenzione degli impatti (19/1/2010)

I nuovi impianti lavino anche la carrozzeria dei camion (8/11/2008)

I video sulle cave e sulle polveri sottili:

Strada dei marmi: la galleria del frastuono  (VIDEO, 21/10/2012) durata 4′ 42″

Alla polizia non piace l’ordinanza camion puliti (VIDEO) (VIDEO, 31/10/2011) durata: 20’ 39”

La banda del buco (le cave di Carrara a Report) (VIDEO, 3/4/2011) durata: 20’

Fanghi di cava gratis su Miseglia (VIDEO 28/12/2010) durata: 10′ 26″

2011 Odissea nelle polveri (VIDEO, 4/2/2011) durata: 7’ 55”

Le polveri evitabili – 3. (quelle del sindaco) (VIDEO, 16/9/2010) durata: 18’ 05”

Le polveri evitabili – 2. L’impianto della vergogna (VIDEO, 25/8/2010) durata: 10’ 51”

Le polveri evitabili – 1. I camion del marmo (VIDEO, 25/4/2010) durata: 8’ 55”

I bisonti del marmo: polveri a volontà (VIDEO, 15/4/2010) durata: 7’ 13”

 


Share
NOVITÀ  
Il marmo di Carrara: una maledizione?
Le Alpi Apuane in pericolo

(VIDEO disponibile solo fino al 14 dicembre)

 

Alberature stradali di Carrara:
un patrimonio da riqualificare

Relazione sulle alberature tenuta il 15 nov. alla Biblioteca civica (testo e immagini)