Dimensione testo » A+ | A–

Impatto della marmettola sui corsi d’acqua apuani

Share
Print Friendly, PDF & Email




Corsi d’acqua del litorale apuano. Effetti inquinanti della polvere di marmo

 

Sansoni G., Sacchetti P., Barabotti P.L.


Ed. Comunità Montana delle Apuane, 1983




 

  Leggi o scarica il volume (23 MB)





L’intorbidamento ad ogni pioggia dei nostri corsi d’acqua causato dal dilavamento della marmettola, presente in ingenti quantità nelle cave e nei ravaneti, fa tornare d’attualità questo volume del 1983 (quando l’inquinamento proveniva dagli scarichi delle segherie).

L’utilizzo congiunto di analisi chimiche e del mappaggio biologico dei corsi d’acqua apuani ha permesso infatti di sfatare il mito dell’innocuità ambientale della marmettola e di dimostrarne, invece, l’elevato impatto ambientale.

Vengono presentate le metodologie d’indagine, discussi i risultati e interpretati i meccanismi d’azione, tra i quali domina la distruzione (per seppellimento) dei microhabitat.
 



Per saperne di più:

Sulle problematiche tra cave e inquinamento delle sorgenti e dei corsi d’acqua:

Come tutelare le Apuane? La ricetta del Parco: non bastano le cave, aggiungiamo i frantoi  (14/7/2015)

Come si progetta l’inquinamento delle sorgenti? Osservazioni alle cave Tagliata e Strinato  (14/6/2015)

La Regione protegga le sorgenti dalle cave di marmo (27/3/2014)

Cosa (non) si fa per la protezione delle sorgenti? (16/1/2010)

Nubifragio: sorgenti torbide per lo smaltimento abusivo delle terre (11/7/2009)

Gestire le cave rispettando l’ambiente e i cittadini: le proposte di Legambiente (11/1/2007)

A difesa delle sorgenti: occorre trasparenza e porre ordine alle cave (21/3/2006)

Come le cave inquinano le sorgenti (conferenza, illustrata) (17/3/2006)

Inquinamento delle sorgenti. Mancano i filtri? No, manca la prevenzione! (4/12/2005)

Frigido: vent’anni di indagini chimiche, biologiche ed ecologiche  (Arpat, 2003)

Impatto ambientale dell’industria lapidea apuana (1991)

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *