Dimensione testo » A+ | A–

Nuovo lavaggio camion: il comitato rivendica il diritto di decidere sul proprio futuro

Share
Print Friendly, PDF & Email

 

Al Sindaco
Alla Giunta
Al Consiglio Comunale
del Comune di Carrara

 

Noi Comitato Cittadino Costituito di Via dei Campi Miseglia esprimiamo formalmente il nostro diniego assoluto e la nostra opposizione irriducibile alla messa in opera e all’apertura sia privata che pubblica del nuovo impianto di pese e di lavaggio camion in zona Miseglia Bassa/Canaglie nelle immediate vicinanze dell’imbocco della Strada dei Marmi fino a quando non verremo informati dettagliatamente su tutte le norme adottate per abbattere l’inquinamento ambientale (gas di scarico veicoli, polveri sottili, inquinamento acustico e quant’altro qui non contemplato) prodotto dal nuovo impianto di pese e di lavaggio.

Anche in questo caso noi Comitato Cittadino Costituito di Via dei Campi Miseglia vogliamo decidere insieme a questa illustre Amministrazione Comunale quali tecniche antinquinamento siano più consone alla nostra salute di residenti che dovranno sopportare l’onere del nuovo impianto fermo restando che se le tecniche antinquinamento proposte da questa Amministrazione Comunale e dai suoi esperti non fossero da noi condivise si dovranno ritenere insoddisfacenti sul piano formale e quindi non approvate.

Conseguenzialmente, se la nostra decisione non fosse tenuta in considerazione per qualsiasi motivo da questa Amministrazione Comunale, noi ci vedremo costretti a manifestare la nostra disapprovazione con manifestazioni pubbliche con cartelli e picchetti ricordando ulteriormente a questa illustre Amministrazione Comunale che il 27/06/2011 sono andati in onda 2 servizi televisivi su TeleToscanaNord e Antenna3 che evidenziavano il problema del nuovo impianto di pese e di lavaggio camion in zona Miseglia Bassa/Canaglie e la carente risposta dei Comune sul piano della trasparenza in materia delle relative tecniche antinquinamento da adottare.

Se le nostre richieste non verranno ascoltate secondo giustizia e seguendo il nostro volere popolare sarà nostra premura rivolgerle alla Magistratura e quotidianamente alla stampa e alle Televisioni locali e finanche a quelle nazionali se sarà necessario a tutelare i nostri diritti nell’attesa che questa Amministrazione Comunale costituisca un tavolo di trattativa per decidere insieme con il nostro Comitato Cittadino Costituito quali tecniche antinquinamento utilizzare.

Il Comitato Cittadino Costituito di Via dei Campi Miseglia nella rappresentanza dei suoi delegati incaricati:

Maruska Musetti
Emiliano Musetti
Gianpaolo Barontini
Alfieri Tonelli

Carrara, 30/6/2011
La Popolazione di Via dei Campi Miseglia

 



Per saperne di più:

Sul nuovo impianto di lavaggio camion di Miseglia bassa:

Impianto pese e lavaggio: tutto da rifare? (21/10/2012)

Sorpresa: si affrontano i problemi della strada dei marmi. Carrara sta diventando un Comune normale? (21/9/2012)

Il comitato di Miseglia sul futuro impianto lavaggio: studiare ora l’impatto e agire preventivamente (31/7/2011)

Nuovo impianto di lavaggio camion: il Comune non ripeta l’errore della vicenda polveri (8/7/2011)

Minimizzare l’impatto del futuro impianto di lavaggio camion (30/6/2011)

Lettera aperta ai camionisti: preferite i camion puliti o i camion fermi? (10/4/2010)

Il nuovo impianto di lavaggio camion nasce sotto i peggiori auspici (27/2/2010)

Futuro lavaggio camion di Miseglia: gli abitanti chiedono prevenzione degli impatti (19/1/2010)

I nuovi impianti lavino anche la carrozzeria dei camion (8/11/2008)

 


Share
NOVITÀ  
Il marmo di Carrara: una maledizione?
Le Alpi Apuane in pericolo

(VIDEO disponibile solo fino al 14 dicembre)

 

Alberature stradali di Carrara:
un patrimonio da riqualificare

Relazione sulle alberature tenuta il 15 nov. alla Biblioteca civica (testo e immagini)